Viaggio in Vietnam e Cambogia

Alla scoperta dell’ex-Indocina Francese! Se vi affascina il periodo coloniale francese allora questo e’ decisamente l’idea di viaggio che puo’ fare al caso vostro. Un viaggio in Vietnam e Cambogia che vi immergera’ nelle tradizioni, nell’architettura e nella storia del sud est asiatico, in particolare per quanto riguarda il periodo di incontro con una delle più grandi potenze coloniali del passato: la Francia. Un viaggio in Vietnam e Cambogia di 16 giorni (15 notti) con diversi spostamenti via terra che vi permetteranno di entrare in stretto contatto con le popolazioni locali. Se vi interessa una quotazione o semplicemente richiedere delle modifiche per adattarlo meglio alla vostra idea di tour, compilate il modulo a destra e saremo lieti di trovare la soluzione su misura per voi.

Giorno 1 arrivo ad Hanoi: all’Aeroporto Internazionale Noi Bai di Ha Noi, incontro con la guida e trasferimento in hotel. Ha Noi, la capitale del Vietnam, è stata fondata circa un migliaio di anni fa, è caratterizzata da palazzi in stile francese eredità del periodo coloniale, alberati boulevard a tre corsie, templi e pagode.
Se il tempo lo consente si effettuerà un giro intorno al Lago Hoan Kiem e lungo le antiche strade del quartiere coloniale a bordo di caratteristici cyclò. Cena in ristorante locale e pernottamento ad Ha Noi.

viaggio in vietnam e cambogia 1Giorno 2 alla scoperta di Hanoi: dopo la colazione in hotel incontro con la nostra guida presso la lobby dell’hotel e partenza per le visite della città di Ha Noi che comprenderanno:
il Mausoleo di Ho Chi Minh – ispirato al mausoleo di Lenin a Mosca contiene le spoglie del primo presidente del Vietnam (chiuso al lunedì e venerdì, in questi giorni visita solo da fuori);
la One Pillar Pagoda – caratteristica pagoda buddista edificata su di un’unica colonna;
Tempio della Letteratura – fondato nel 1070 e dal 1076 sede della prima università del Vietnam;
il Museo Etnologico – che raccoglie elementi culturali e tradizionali dei 54 differenti gruppi etnici che costituiscono la popolazione vietnamita;
proseguimento per il West Lake e visita della Tran Quoc Pagoda – la pagoda più antica di Ha Noi costruita nel VI Secolo e posta al centro del lago;
infine visita dello History Museum con una eccellente collezione di manufatti che illustrano tutta la storia del Vietnam.
Pranzo in ristorante locale durante la giornata. Cena libera e pernottamento in hotel ad Ha Noi.

viaggio in vietnam e cambogia 2Giorno 3 Hanoi – Hoa Lu – Ninh Bnh: colazione in hotel ed escursione a Hoa Lu, uno dei siti più noti del Vietnam per le sue vestigia ed i suoi sorprendenti picchi calcarei. Hoa Lu viene soprannominata anche la ” Baia di Halong terrestre”, il paesaggio è infatti simile a quello di Halong ma con risaie al posto del mare. Visita dei templi dei Re Dinh e Le che sono datati dal X Secolo.
Pranzo in ristorante locale e breve ristoro prima di proseguire in barca per visitare la Grotta di Galaxy e tre grotte bellissime di Hang But, Hang Ghe e Hang Chua. L’escursione circa due ore vi porta lungo il fiume, tra le risaie verdi, la natura selvaggia e le montagne calcaree.
Pernottamento in hotel a Ninh Binh.

Giorno 4 Ninh Binh – Halong: colazione in hotel e partenza verso la Baia di Halong (Vinh Ha Long), avrete occasione di ammirare lo splendido panorama della campagna. Arrivo a Vinh Ha Long e imbarco sulla giunca per la crociera nella Baia di Halong. Visita delle grotte rese misteriose per le leggende e l’immaginazione dei locali. Delizioso pranzo a bordo.
Pomeriggio di navigazione lungo le placide acque della baia.
Cena e pernottamento a bordo in cabine riservate.

viaggio in vietnam e cambogia 3Giorno 5 Halong – Hanoi – Hue’: alle 07:00 del mattino circa verrà servita la colazione a bordo. Verso le 08:00 si visita la suggestiva laguna di Luon Cave a bordo di una tipica imbarcazione a remi per non guastare l’atmosfera tranquilla e pacifica che caratterizza la baia al mattino presto.
Rientro a bordo e check-out dalle cabine alle 09:00, proseguimento della navigazione alla volta della terraferma costeggiando le formazioni calcaree ed isolotti come Man’s Head islet, Tortoise islet, Butterfly cave, Lion islet, Bai Tho Mountain.
Pranzo a bordo ed arrivo ad Ha Long verso le 11:30, incontro con la nostra guida locale e proseguimento via terra verso l’aeroporto di Ha Noi. Volo domestico Ha Noi – Hué, trasferimento in hotel per la registrazione.
Cena libera e pernottamento in hotel a Hué.

Giorno 6 Hue’: colazione in hotel ed escursione in battello sul Fiume dei Profumi fino ad arrivare al Mausoleo dell’imperatore Minh Mang e le tombe degli imperatori Tuc Duc e Khai Dinh. Visita della pagoda Tu Hieu.
Rientro in città, cena libera e pernottamento in hotel.

viaggio in vietnam e cambogia 4Giorno 7 Hue’ – Hoi An: colazione in hotel e partenza via terra verso Hoi An. Lungo il tragitto sosta presso le Montagne di Marmo, sosta presso il villaggio Lang Co prima di attraversare il tunnel di Hai Van. Arrivo e visita del centro storico di Hội An, dal 1999 questo sito è riconosciuto dall’UNESCO come Patrimonio Mondiale dell’Umanità. Visite dei templi, pagode e case storiche più tipiche e del famoso ponte coperto giapponese.Pranzo incluso durante la giornata, cena libera e pernottamento in hotel a Hội An.

Giorno 8 Hoi An – My Son – Hoi An: colazione in hotel e visita del sito UNESCO di My Son situato a circa 40 km da Hoi An. My Son fu capitale e principale centro religioso della popolazione Cham. Le tracce più iscrizioni risalgono al IV Secolo, mentre il resto del sito è stato edificato ed utilizzato tra il VII ed il XIII Secolo. Pomeriggio libero a disposizione per la visita individuale di Hoi An oppure per il relax sulla vicina spiaggia di Cua Dai Beach.

Giorno 9 Hoi An – Da Nang – Ho Chi Minh City: colazione in hotel e trasferimento all’aeroporto di Da Nang per il volo domestico verso Ho Chi Minh City (ex-Saigon) arrivo e visite della città con inclusi il Palazzo dell’Indipendenza – l’ultima sede dei presidenti del Vietnam del Sud prima della caduta di Saigon nell’aprile del ’75; la cattedrale di Notre Dame, il Palazzo Storico delle Poste Centrali ed il caratteristico mercato coperto di Ben Than tutti e tre costruiti in stile art decò durante la dominazione francese.
Cena in battello sul fiume Saigon e pernottamento in hotel.

Giorno 10 Ho Chi Minh – Tay Ninh – Cu Chi: dopo la colazione partenza alla volta di Tay Ninh, centro della religione Cao Dai. Al nostro arrivo verso mezzogiorno assisteremo ad una funzione religiosa particolare che mischia elementi taoisti, buddhisti e del confucianesimo. Durante il tragitto di ritorno verranno visitati i famosi tunnels di Cu Chi, questa intricata rete di cunicoli, che si estende approssimativamente per circa 200 km, venne scavata completamente a mano dai guerriglieri Viet Cong durante la Guerra di Liberazione. I tunnel ospitavano anche ospedali, scuole, cucine, sale riunioni e dormitori il tutto perfettamente mimetizzato nella giungla circostante. Terminata la visita ai tunnel rientro in città. Pernottamento in hotel ad Ho Chi Minh City.

Presso i tunnel, al termine delle visite ci sarà la possibilità di provare, (con supplemento a parte) presso il locale poligono ed in tutta sicurezza, le armi utilizzate dai guerriglieri Vietcong come i fucili d’assalto AK-47 Kalashnikov e M16 americano.

viaggio in vietnam e cambogia 9Giorno 11: Saigon – Cai Be – Chau Doc: dopo la colazione in hotel intera giornata dedicata alla esplorazione della regione del Delta del Mekong. Si prosegue in barca attraverso una intricata rete di canali circondati da lussureggiante vegetazione tropicale, mercati galleggianti, risaie, caratteristiche abitazioni su palafitta con i loro tipici allevamenti di pesci nella parte sottostante. Pranzo incluso durante la giornata e, al termine delle visite, proseguimento verso Chau Doc.
Cena libera e pernottamento in hotel a Chau Doc.

Giorno 12 Chau Doc – Phnom Penh: al mattino presto colazione in hotel e trasferimento al molo di imbarco per il battello per Phnom Penh. Arrivo a Phnom Penh alle 12:30 circa, disbrigo delle formalità di frontiera ed incontro con la nostra guida locale per la Cambogia. Trasferimento in hotel per la registrazione e tempo libero per un breve ristoro.
Pranzo libero e nel pomeriggio visita della città con inclusi:
Monumento all’Indipendenza – costruito nel 1958 per celebrare l’indipendenza dalla Francia;
Museo Nazionale – costruito tra il 1917 ed il 1920 in stile tradizionale khmer con elementi stilistici di influenza francese;
Palazzo Reale – il cui nome completo in khmer è Preah Barom Reachea Vaeng Chaktomuk, che comprende un complesso di edifici costruito nel 1866, è sempre stato abitato dalla dinastia reale e dalla corte eccetto durante il periodo del regime dei Khmer Rossi;
Pagoda d’Argento Preah Vihear Preah Keo Morokat – che deve il suo nome alle 5.329 piastrelle d’argento che ne ricoprono il pavimento, è uno dei luoghi buddhisti più venerati della Cambogia nonché il tempio ufficiale del re;
Wat Phnom – il tempio che dà il nome alla città ed il luogo in cui, secondo la leggenda, venne posata la prima pietra della odierna Phnom Penh, costruito nel 1373 su di una collina artificiale alta circa 27 metri come dimora di 5 statue del Buddha;
visita del Mercato Centrale Phsar Thom Thmei costruito nel 1937 secondo i canoni della architettura art-decò, si possono trovare una infinità di prodotti da quelli di largo consumo, acquistati dalla popolazione, ai prodotti artigianali, ai souvenir, ecc… È conosciuto anche come il “mercato russo” in quanto, durante gli anni del regime dei Khmer Rossi, si trovavano prodotti prevalentemente di importazione sovietica.
Cena libera e pernottamento in hotel.

viaggio in vietnam e cambogia 7Giorno 13 Phnom Penh – Battambang: dopo la colazione in hotel partenza, con mezzo privato con aria condizionata, alla volta di Battambang lungo la Strada Nazionale Nr. 5 che costeggia il Lago Tonlé Sap. Durante il tragitto visite presso moschee, villaggi di pescatori e al centro di produzione di manufatti in argento di Kompong Luong. Proseguimento per Phnom Oudong (antica capitale). Visita ad un importante tempio posto sulla sommità della collina di Phnom Preah. Proseguimento lungo la strada circondata da risaie e villaggi caratteristici attraverso la provincia di Kompong Chhnang. Pranzo libero. Nel pomeriggio proseguimento per Battambang attraversando per una breve visita la cittadina di Pursat. Arrivo a Battambang nel tardo pomeriggio.
Cena libera e pernottamento in hotel.

Giorno 14 Battambang – Siem Reap: colazione in hotel ed intera giornata di visite alla città di Battambang e dintorni, si possono ancora osservare eleganti residenze francesi in stile coloniale lungo il fiume immerse in alberati boulevard. Visita delMuseo Provinciale e della vicina pagoda per poi proseguire con la visita del tempio Wat Ek Phnom – costruito nell’XI Secolo come tempio indù da re Suryavarman I, si trova nel villaggio Tkov a circa 14 km da Battambang. Escursione a bordo del caratteristico treno di bambù cambogiano attraversando un tratto di campagna intervallata da villaggi rurali e risaie e foreste di bambù. Pranzo libero. Nel pomeriggio proseguimento alla volta di Siem Reap.
Cena libera e pernottamento a Siem Reap.

viaggio in vietnam e cambogia 8Giorno 15 Siem Reap – Angkor Thom – Angkor Wat: colazione in hotel ed inizio delle visite partendo dalla magnifica città di Angkor Thom, si parte dalla Porta Sud per poi proseguire verso il Bayon – costruito tra la fine del XII Secolo e l’inizio del XIII come tempio buddista Mahayana dal re Jayavarman VII, il Bayon è esattamente al centro della capitale Angkor Thom e serviva come tempio di stato. Dopo la morte di Jayavarman è stato modificato e successivamente ampliato, venne usato come tempio indù e buddista Theravada in conformità con le preferenze religiose dei vari sovrani che si sono succeduti. La caratteristica più distintiva del Bayon è la moltitudine di grandi volti in pietra rappresentati sui quattro lati delle numerose torri che ne compongono la struttura centrale. Il tempio è noto anche per le due impressionante serie di bassorilievi, che presentano una singolare combinazione di personaggi mitologici, storici e scene di vita mondana della corte dell’epoca;
visita del Baphuon – costruito nella metà XI Secolo, è costruito su tre livelli ed appartiene alla serie dei templi della montagna, venne usato come tempio di stato dal re Udayadityavarman II ed è dedicato a Shiva, è diventato inoltre l’archetipo del cosiddetto stile Baphuon;
visita della Terrazza degli Elefanti e della Terrazza del Re Lebbroso ove la prima è parte della cinta muraria della città fortificata di Angkor Thom. Tale terrazza è stato utilizzata dal re Jayavarman VII come pulpito da cui assisteva al rientro in città del suo esercito vittorioso dopo battaglie e campagne militari.
La seconda terrazza, quella detta del re lebbroso, è stata costruita in stile Bayon sotto Jayavarman VII, il suo nome attuale deriva da una scultura del XV Secolo, scoperta in questo sito. La statua raffigura il dio indù Yama, il dio della morte. Egli è stato chiamato il re lebbroso perché causa lo scoloramento ed il muschio cresciuto sulla statua ricordano l’aspetto di una persona afflitta dalla lebbra, un’altra versione narra la leggenda di un re khmer effettivamente afflitto da questa malattia.
Pranzo libero e nel pomeriggio visita del magnifico tempio di Angkor Wat – costruito per il re Suryavarman II nei primi anni XII Secolo come tempio di stato e nuova capitale al posto di Angkor Thom. E’ il tempio meglio conservato di tutta l’area archeologica ed è l’unico ad essere rimasto un significativo centro religioso fin dalla sua fondazione, induista all’inizio e dedicato a Vishnu, per poi divenire sito buddista. Al centro del tempio si trovano cinque torri. Angkor Wat si compone di due principali caratteristiche dell’architettura cambogiana: il tempio della montagna che si erge all’interno di un fossato e che simboleggia il Monte Meru (la montagna degli dei nella religione indù, ed infatti il tempio è consacrato a Vishnu), e i successivi templi a galleria.
Al tramonto visita della collina Bakheng da dove si può osservare Angkor Wat avvolto dalla suggestiva luce del crepuscolo, visita inoltre del tempio Phnom Bakheng un tempio indù, costruito nella forma dei templi della montagna. Dedicato a Shiva, è stato costruito alla fine del IX Secolo, durante il regno del re Yasovarman. Costruito più di due secoli prima di Angkor Wat, Phnom Bakheng è stato il principale tempio di Angkor a quell’epoca, considerato il fulcro dell’antica capitale Yasodharapura costruita in seguito all’abbandono di Hariharalaya nei pressi dell’attuale Roluos Group.
Cena libera e pernottamento in hotel.

Giorno 16: Siem Reap – partenza: colazione in hotel e trasferimento in aeroporto per la partenza.

Per questa ed altre proposte di viaggio in Vietnam e Cambogia e per avere subito la tua quotazione personalizzata compila il modulo che vedi a destra nella pagina e saremo lieti di aiutarti!

modulo

Richiedi preventivo